Search in the website:

Rusho

Alessandro Russo (Rusho) nasce a Milano il 19 marzo 1985, si trasferisce all’età di 5 anni in Veneto a Cimadolmo e successivamente a Fontanellette.

 

vivi libero,
senza barriere e senza paura

 

Grazie alla passione del padre per la musica, il quale è batterista attivo in gruppi jazz anni ’70 e creatore di molti jingle per pubblicità, Alessandro inizia a 4 anni ad accostarsi alla batteria, per poi riprenderla a 10 anni in modo serio e iniziare la sua carriera da batterista. Entra così a 17 anni a far parte del suo primo gruppo, i Mistery Motel (cover e non solo Rock anni ’70 – ’80), nel quale milita per 2 anni. Uscito dai Mistery Motel fonda con amici i Dark Side, poi trasformatisi in Old House Band ( cover rock anni ’70 ); la band per 5 anni offre show intensi e calca parecchi palchi nel trevigiano e fuori provincia. In questo periodo Alessandro decide che non gli basta più essere solo un batterista e inizia a studiare canto. Proprio durante un cambio di cantante nella band, in vista di un concerto, inizia il suo percorso di cantante/batterista, qualità che porterà anche nei gruppi futuri, dando a sé stesso ed alle sue band una caratteristica peculiare rispetto a gruppi con formazione classica. Finita l’esperienza con gli Old House Band collabora e forma varie band tra le quali: Metamorphosi (rock blues), Nati per caso in un mondo sbagliato (ska-punk), Mantra (rock italiano di produzione propria), Svart Roser (heavy metal) e Crazy Player (rock).

Messa da parte la batteria, il 14 febbraio 2013 assieme al batterista Zoran Novkovic fonda i The Sponges, gruppo che ha molto successo e che offre grandi show divertenti e intensi, con un repertorio hard rock sia per quanto riguarda le cover che per i pezzi di propria produzione, nei quali Alessandro scrive la maggior parte dei testi.

 

Cover foto by Silvia Boschiero